I migliori rimedi per combattere le gambe pesanti

02/06/2024- Pubblicato in Benessere
Benessere
  • 0

È in arrivo l'Estate! Sinonimo di caldo, sole, tuffi in mare e abiti leggeri. Un periodo che per tantissime persone porta con sé un miglior stato di benessere per corpo e mente, dopo i lunghi e freddi mesi invernali. Tuttavia, il rialzo delle temperature può causare un forte senso di pesantezza e gonfiore alle gambe

Anche se si tratta di una sintomatologia lieve, la pesantezza può impattare negativamente sulle proprie energie e compromettere i momenti più divertenti della propria estate. Vediamo insieme come curare questo disturbo comune.

I sintomi delle gambi pesanti

Le gambe pesanti spesso si accompagnano ad una sintomatologia piuttosto riconoscibile e il più delle volte ampiamente trattabile. In linea generale tra i sintomi associati alla pesantezza delle gambe troviamo:

  • gonfiore e dolore;
  • prurito e formicolio;
  • ingrossamento delle caviglie;
  • tensione diffusa sulle gambe;

Tutti questi segni indicano che è in atto un difetto circolatorio a livello delle vene inferiori, che porta ad un ristagno di sangue. Proprio questo, provoca la tipica sensazione di pesantezza e affaticamento, che può rendere difficili anche i movimenti più comuni.

I prodotti consigliati per prenderti cura delle gambe

Ecco una lista di prodotti che possono fare al caso vostro nel trattamento del senso di pesantezza delle gambe:

  • Centellase Vitalgambe Crema Defaticante 75ml: un prodotto indicato per alleviare il senso di pesantezza e di affaticamento di gambe e caviglie. Applicare il preparato 3 volte al giorno, spalmando in corrispondenza delle regioni dolorose e rigonfie, distribuendo uniformemente il gel fino ad assorbimento, anche sulle parti circostanti, senza necessità di massaggiare.
    Pratico formato in tubetto da 75ml;
  • Centellase 30 Compresse: Compresse indicate per sintomi attribuibili ad insufficienza venosa e stati di fragilità capillare. A base di Centella asiatica. Formato da 30 compresse;
  • Essaven Gel 80g: crema indicata per sintomi attribuibili ad insufficienza venosa e stati di fragilità capillare. Applicare il preparato 3 volte al giorno, spalmando in corrispondenza delle regioni dolorose e rigonfie, distribuendo uniformemente il gel fino ad assorbimento, anche sulle parti circostanti, senza necessità di massaggiare. Tubetto da 80g;
  • Bionike Defence Body Drain Gel Defaticante 100ml: un trattamento specifico per alleviare gonfiori e pesantezza delle gambe in soggetti con pelle sensibile. Formato in tubo da 100ml;

Conoscere la malattia venosa

La malattia venosa cronica è una malattia che interessa il sistema circolatorio, diffusa e della quale molto spesso non si è consapevoli. I primi segni della malattia venosa sono rappresentati dalla comparsa di capillari in evidenza, in genere di colore rosso o bluastro. Contrariamente a quanto si crede, non si tratta solo di un fattore estetico ma di un segnale che qualcosa inizia a non funzionare e che, in alcuni casi, può evolvere verso stadi più complessi. Questa problematicapuò comparire anche in giovane età, e peggiorare con gravidanza o a causa di un sovrappeso o di una abitudine posturale scorretta mantenuta a lungo (per esempio in piedi o seduti alla scrivania come accade per certe professioni).

Un disturbo da non sottovalutare

La malattia venosa è una condizione cronica ad andamento progressivoche lentamente trasforma i capillari dilatati in varici. Questi si verificano quando le vene delle gambe non funzionano più in modo corretto, e non permettono il ritorno venoso del sangue dalla periferia del corpo verso il cuore. Il "reflusso venoso" causa ristagni di sangue nelle vene degli arti inferiori, che di conseguenza si infiammano e perdono elasticità. Questo comporta, nel tempo, la comparsa di vene varicose e, nei casi più gravi, l'insorgenza di complicanze come ulcere e alterazioni della pelle.

Cosa Fare?

È sempre preferibile chiedere un consulto medico alla comparsa dei primi sintomi. Infatti, difficilmente gonfiore, dolore e pesantezza si risolveranno spontaneamente. In genere, la terapia per la malattia venosa cronica prevede un insieme di misure che vanno dall'utilizzo di specifiche calze a compressione graduata(ti invitiamo a scoprire tutto il catalogo solidea a disposizione sul nostro sito), di gel e creme ad effetto defaticante e rinfrescante, fino ad alcuni integratori specifici che possono avere un effetto protettivo sulle vene.

Cinque regole per mantenere le gambe in salute

  1. Praticare attività fisica, due o tre volte la settimana. Preferibilmente Nuoto o bicicletta.
  2. Indossare calze elastiche, a compressione graduata se si sta a lungo seduti o in piedi;
  3. Evitare l'esposizione al calore eccessivo, no a lungo sotto al sole, attenzione a ceretta e sauna;
  4. Limitare l'utilizzo di tacchi alti, prediligere un tacco non più alto di 3-4 cm.
  5. ricorrere all'uso di farmaci con evidenze cliniche riconosciute, come quelli a base di flavonoidi, che hanno dimostrato di rinforzare le pareti e le valvole delle vene.